jueves, 14 de enero de 2016

La lettura del Vangelo, Venerdì 15 gennaio (clicca qui)

   Venerdì 15 gennaio
  Vangelo del giorno (Mc 2, 1-12): entrò di nuovo a Cafarnao; poco dopo si era diffusa la parola che egli era in casa. e così tante persone che, anche prima che la porta era già posto, e ha predicato la parola.

Ed è venuto portando un paralitico portato da quattro uomini. Quando non potevano venire a causa della folla, hanno rimosso il tetto dove si trovava e, attraverso l'apertura fatta, giù il tappeto su cui giaceva il paralitico. Gesù, vedendo la loro fede, disse al paralitico: "Figliolo, i tuoi peccati ti sono perdonati".

Alcuni scribi erano seduti lì e in cuor loro: «Perché costui parla così? Bestemmia. Chi può rimettere i peccati se non Dio solo? ». Ma subito Gesù, conoscendo nel suo spirito che si sentivano dentro, dice loro: «Perché ti ragione nei vostri cuori? Che cosa è più facile: dire al paralitico: 'I tuoi peccati sono perdonati,' o dire: Alzati, prendi il tuo lettuccio e cammina? 'Ora, affinché sappiate che il Figlio dell'uomo ha il potere sulla terra di rimettere i peccati, dice il paralitico, 'io ti dico, alzati, prendi il tuo lettuccio e va a casa.' "

Si alzò e subito prese il tappetino e uscì sotto gli occhi di tutti, in modo che tutti stupivano e glorificavano Dio, dicendo: "Mai visto niente di simile."

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago Zamora

  #padresantiagozamora #sacerdotessinfronteras #evangelio #diario #cristo #jesus #biblia #cristianismo