domingo, 31 de enero de 2016

La lettura del Vangelo, Lunedi, 1 febbraio (clicca qui)


  Lunedi, 1 febbraio
  Quotidiano Vangelo (Mc 5, 1-20): In quel tempo, Gesù ei suoi discepoli sono imbattuto il mare, la regione dei Geraseni. Basta saltò fuori dalla barca, è venuto incontro, tra le tombe di un uomo posseduto da uno spirito immondo dimora nei sepolcri e nessuno riusciva a tenerlo legato neanche con catene, perché molte volte era stato legato con ceppi e catene, ma aveva rotto le catene e infranto i ceppi, e nessuno poteva dominare. E sempre, notte e giorno tra le tombe e le colline, urlando e si percuoteva con pietre. Dopo aver visto Gesù da lontano, corse e gli si gettò davanti e gridò a gran voce: "Quello che ho con te, Gesù, Figlio di Dio Altissimo? Ti scongiuro da Dio, non tormentarmi. " È che egli aveva detto, "spirito immondo, esci di quest'uomo". E ha chiesto: "Come ti chiami?». Ha risposto: "Il mio nome è Legione, perché siamo in molti." Ed egli lo pregò che non li mandasse via dalla regione.

C'era un grande branco di porci, ai piedi del monte; e lo pregavano: "Mandaci nei porci, perché entriamo loro". E lo lasciò. E gli spiriti immondi uscirono ed entrarono nei porci e il branco, circa due milioni si gettò in mare dalla cima della scogliera e stavano annegando in mare. I mandriani fuggirono e detto che in città e nel paese; e la gente andò a vedere ciò che era che era successo. Vengono a Gesù e vedere l'indemoniato, che ha avuto la legione, seduto, vestito e sano di mente, ed erano terrorizzati. Coloro che lo vide li riferirono ciò che era accaduto alla demoniaca e la suina. Poi cominciarono a pregarlo di stare lontano dal suo compimento.

. E per salire sulla barca, che era stato indemoniato ha chiesto di stare con lui, ma non è stata concessa, ma disse: "Va 'a casa, dove gli amici e dire loro ciò che il Signore ha fatto per voi e Ha avuto pietà di te. " Se ne andò e si mise a proclamare per la Decapoli tutto ciò che Gesù aveva fatto per lui, e tutti si meravigliò.

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago Zamora 

  #padresantiagozamora #sacerdotessinfronteras #evangelio #diario #cristo #jesus #biblia #cristianismo