sábado, 16 de enero de 2016

La lettura del Vangelo, Domenica 17 gennaio (clicca qui)


  Domenica 17 Gennaio
  Quotidiano Vangelo (Gv 2, 1-12): In quel tempo, uno sposalizio a Cana di Galilea, e c'era la madre di Gesù. Inoltre è stato invitato alle nozze Gesù ei suoi discepoli. E come mancanti vino perché il vino era finito matrimonio, Gesù dice a sua madre: "Non hanno più vino". Gesù rispose: "Quello che ho con te, donna? Non è ancora il mio tempo. " La madre dice ai servi: "Fate quello che vi dirà".

Vi erano là sei giare di pietra destinati per la purificazione dei Giudei, due o tre misure ciascuno. Gesù disse loro: «Riempite d'acqua le giare". E le riempirono fino all'orlo. "Tirarlo fuori adesso, dire loro, e prendere al maestro di tavola". Lo hanno preso. Quando il capocameriere assaggiato l'acqua che era diventata vino, senza sapere dove era (anche se i servi che avevano attinto l'acqua, sì che sapevano), il capocameriere chiamò lo sposo e gli disse: "Tutti servono il vino buono e, quando già sono ubriachi, l'inferiore. Tu invece hai conservato il vino buono fino ad ora. "

Quindi, in Cana di Galilea, Gesù ha inizio ai suoi miracoli. Egli manifestò la sua gloria ei suoi discepoli credettero in lui. Poi scese a Cafarnao con sua madre ei suoi fratelli ei suoi discepoli, ma non vi rimase molti giorni.

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago Zamora

  #padresantiagozamora #sacerdotessinfronteras #evangelio #diario #cristo #jesus #biblia #cristianismo