lunes, 2 de noviembre de 2015

La lettura del Vangelo, Martedì, 3 novembre (clicca qui)


  Martedì 3 novembre
  Vangelo (Lc 14,15-24): In quel tempo Gesù disse uno di quelli che mangiano a tavola: "Beati coloro che possono mangiare nel Regno di Dio". Egli rispose: «Un uomo diede una grande cena e invitò molti; la cena mandò il suo servo a dire agli ospiti, 'Vieni, siete tutti pronti. " Ma ognuno ha cominciato a fare delle scuse. Il primo disse: 'Ho comprato un campo e devo andare da lui; Prego mi dispensa '. Un altro disse: 'Ho comprato cinque paia di buoi e vado a provarli; Prego mi dispensa '. Un altro ha detto: 'Mi sono sposata, quindi non posso andare.'

"E 'tornato il servo e disse al suo padrone. Così arrabbiato il padrone di casa disse al servo, 'Esci subito per le piazze e per le vie della città, e non venire qui i poveri e gli storpi e ciechi e zoppi.' Il servo disse: 'Signore, è stato fatto come hai comandato, e non vi è ancora spazio.' Signore disse al servo, 'Esci per le strade e lungo le siepi, e le forze per entrare in casa mia sia piena. " Poiché io vi dico che nessuno di quelli invitati assaggerà la mia cena ».

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago