jueves, 15 de octubre de 2015

La lettura del Vangelo, Venerdì 16 ottobre (clicca qui)


 Venerdì 16 Ottobre
 Vangelo (Lc 12, 1-7): In quel tempo, dopo aver incontrato migliaia di persone, anche calpestato l'un l'altro, Gesù cominciò a dire anzitutto ai discepoli: "Guardatevi dal lievito dei farisei, che è ipocrisia. Non c'è nulla di nascosto che non sarà svelato, né di segreto che non debba essere conosciuto. Perché tutto ciò che avrete detto nelle tenebre, sarà udito nella luce, e quello che hai sussurrato in camere private sarà proclamato sui tetti. Io voi, miei amici dico: Non temete coloro che uccidono il corpo e dopo non posso fare altro. Vi mostrerò invece chi dovete temere: temete Colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geenna; Sì, lo ripeto: temo che. Non Cinque passeri venduti per due assi? Ebbene, nessuno dei due è dimenticato davanti a Dio. Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non temere; valete più di molti passeri ".

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago