domingo, 25 de octubre de 2015

La lettura del Vangelo, Lunedi, 26 ottobre (clicca qui)


  Lunedi, 26 ottobre
  Vangelo (Lc 13, 10-17): In quel tempo, Gesù era un insegnamento Sabato in una sinagoga, e c'era una donna che aveva uno spirito d'infermità diciotto; Era curva e non poteva drizzarsi in nessun modo. Gesù la vide, la chiamò e disse: "Donna, sei libera dalla tua infermità". E pose le mani. E subito si raddrizzò e glorificava Dio.

Ma il capo della sinagoga, sdegnato che Gesù aveva guarito in giorno di sabato, disse al popolo: "Ci sono sei giorni in cui si può lavorare; in modo da venire in questi giorni per la cura di voi, non di sabato. " Il Signore rispose: "Ipocriti! Non ti sleghi della mangiatoia di sabato tutti voi il vostro bue o l'asino di portarle ad abbeverarsi? E questa donna, una figlia di Abramo, che satana aveva legato diciotto anni fa, non era ben sciolta da questo legame in giorno di sabato? ». E quando ha detto queste cose, tutti i suoi avversari erano confusi mentre tutti erano felici con le meraviglie con cui lavorava.

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago