miércoles, 7 de octubre de 2015

La lettura del Vangelo, Giovedi 8 ottobre (clicca qui)

 Giovedi, 8 mese di ottobre
 Vangelo (Lc 11, 5-13): In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: "Se uno di voi ha un amico e va da lui a mezzanotte, dice: 'Amico, prestami tre pani, perché è giunto recarsi a casa mia un mio amico e non ho nulla da offrire 'e che, dal di dentro, rispose:' Non preoccupatevi di me; la porta è già chiusa ei miei figli e io siamo a letto; Io non posso alzarmi per darteli ', vi assicuro, che se non si alzerà e dargli perché è suo amico, almeno aumenterà a causa della sua, e dargli tutto quello di cui ha bisogno.

"Io vi dico: Chiedete e vi sarà dato; Cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve; chi cerca trova; ea chi bussa sarà aperto. Quale padre tra voi, se il figlio gli chiede un pesce, sarà invece di un pesce gli dia un serpente; o se gli chiede un uovo, gli uno scorpione mano? Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono! ».

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago