martes, 1 de septiembre de 2015

La lettura del Vangelo, Mercoledì 2 settembre (clicca qui)


Liturgico giorno: Mercoledì 2 settembre
 Vangelo (Lc 4, 38-44): A quel tempo, lasciando la sinagoga Gesù entrò nella casa di Simone. Suocera di Simone era la febbre alta, e lo pregarono per lei. Appoggiato su di lei, sgridò la febbre, e la febbre la lasciò; si alzò al punto, lei si mise a servirli. Al tramonto, tutti coloro che erano afflitti da varie malattie li ha portati; e mettendo le mani su ciascuno di loro, egli li guarì. Devils anche uscivano da molti, gridando: «Tu sei il Figlio di Dio." Ma Egli, conminaba e non permettere loro di parlare, perché sapevano che era il Cristo.

All'alba, ha lasciato e se ne andò in un luogo deserto. La gente guardava e andare dove Cercò di tenerlo per non lasciarli. Ma egli disse: "Anche ad altre città devo predicare il vangelo del regno di Dio, per questo sono stato mandato". E andava predicando nelle sinagoghe della Giudea.

  Vostro fratello in Cristo, Prete Santiago