sábado, 26 de septiembre de 2015

La lettura del Vangelo, Domenica 27 settembre (clicca qui)


 Domenica 27 settembre
  Vangelo (Mc 9 38-43.45.47-48): In quel tempo, Giovanni disse: "Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demòni nel tuo nome e non con noi e noi gli proibì perché sono venuti con noi ". Ma Gesù disse: "Non glielo vieta, perché nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e poi essere in grado di parlare male di me. Perché chi non è contro di noi è per noi. Chi avrà dato a bere un bicchiere d'acqua che sono di Cristo, vi assicuro che non perderete la vostra ricompensa.

"E Chi scandalizza uno di questi piccoli che credono, è meglio che si mette al collo una di quelle macine asini in movimento e lo gettano in mare. Se la tua mano ti scandalizza, tagliala. Meglio per te entrare nella vita monco, che avere due mani andare nella Geenna, dove il fuoco non si spegne mai. E se il tuo piede ti scandalizza, tagliala. Meglio per te entrare zoppo vita che con due piedi essere gettato nella Geenna. E se il tuo occhio ti scandalizza, cavalo. Meglio per te entrare con un occhio solo nel regno di Dio, con due occhi ed essere gettato nella Geenna, dove il loro verme non muore e il fuoco non si spegne ".

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago