jueves, 27 de agosto de 2015

La lettura del Vangelo, Venerdì 28 agosto (clicca qui)


Giorno Liturgico: Venerdì 28 agosto
 Vangelo (Mt 25, 1-13): In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: «Il regno dei cieli è simile a dieci vergini che, prese le loro lampade in mano, sono andati incontro allo sposo. Cinque di esse erano stolte e cinque prudenti. Le stolte presero le loro lampade, sono stati forniti con l'olio; Il saggio, però, con le loro lampade prese dell'olio in piccoli vasi. Lo sposo tardava, tutte divennero sonnacchiose e si addormentò. Ma a mezzanotte si levò un grido: 'Ora è lo sposo! Vieni fuori per incontrarlo! '. Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade. E le stolte dissero alle sagge: 'Dateci del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono.' Ma essi risposero: 'No, non c'è abbastanza per noi e per voi; è meglio andare ai concessionari e comprare un po 'per voi stessi'. Mentre quelle andavano a comprare, arrivò lo sposo e quelle che erano pronte entrarono con lui alle nozze, e la porta si chiuse. In seguito vennero le altre vergini, dicendo: 'Signore, Signore, aprici.' Ma egli rispose: 'In verità vi dico, non lo so'. Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l'ora. "

  Vostro fratello in Cristo, Padre Santiago