lunes, 13 de julio de 2015

La lettura del Vangelo, Martedì 14 luglio (clicca qui)


Giorno liturgico: Martedì 14 Luglio
  Vangelo (Mt 11, 20-24): In quel tempo, Gesù cominciò a imprecare le città in cui si erano svolte la maggior parte dei suoi miracoli, perché non si fossero pentiti: «Guai a te, Corazin! Guai a te, Betsaida! Perché se avessero fatto i miracoli che sono stati fatti in voi in Tiro e Sidone tempo fa in sacco e cenere sarebbero diventati. Per questo dico che il giorno del giudizio sarà più tollerabile per Tiro e Sidone che per te. E tu, Cafarnao, al cielo potrai elevare? Così potrete immergervi a Hades! Perché se avessero fatto i miracoli che avete fatto a Sodoma, è rimasto fino ad oggi. Per questo dico che il giorno del giudizio sarà più tollerabile per il paese di Sodoma che per te. "

   Vostro fratello in Cristo, padre Santiago