jueves, 11 de junio de 2015

La lettura del Vangelo, Venerdì 12 giugno (clicca qui)


Giorno liturgico: Venerdì 12 Giugno (Festa del Sacro Cuore di Gesù)
 Vangelo (Gv 19, 31-37): In quel tempo, gli ebrei, come è stato il giorno di preparazione, che i corpi non rimanessero sulla croce il Sabato da quel sabato era molto solenne, chiese a Pilato di loro le gambe rotte e i corpi portati via. Siamo andati, sono arrivati ​​i soldati e spezzarono le gambe al primo e l'altro crocifisso con Lui.

Ma Gesù era già morto, non gli spezzarono le gambe, ma uno dei soldati gli colpì il fianco con la lancia e subito ne uscì sangue e acqua. Chi ha visto ne dà testimonianza e la sua testimonianza è vera, e sa che dice il vero, perché anche voi crediate. E tutto questo è accaduto in modo che la Scrittura fosse adempiuta: 'Non rompere un osso ". E anche un'altra Scrittura dice: 'Volgeranno lo sguardo a colui che hanno trafitto ".

  Vostro fratello in Cristo, padre Santiago