martes, 16 de junio de 2015

La lettura del Vangelo, Mercoledì 17 giugno (clicca qui)


Liturgico giorno: Mercoledì 17 Giugno
 Vangelo (Mt 6,1-6.16-18): In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: "Guardatevi dal praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere riscontrate da loro; altrimenti non avrete ricompensa presso il Padre vostro celeste. Quando dunque fai l'elemosina, non sbandierato davanti a voi come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade, per essere onorati dagli uomini; in verità vi dico, ricevere la loro paga. Tu, però, quando tu fai l'elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra; perché la tua elemosina resti segreta; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

«Quando pregate, non siate simili agli ipocriti che amano pregare stando ritti nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze ben piantati per essere visti dagli uomini; in verità vi dico, ricevere la loro paga. Tu, però, quando preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo, che è lì, in segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

"Quando digiunate, non assumete aria malinconica come gli ipocriti, che si sfigurano la faccia in modo che la gente sappia che digiunano; in verità vi dico, ricevere la loro paga. Tu, però, quando digiuni, profumati la testa e lavati il ​​volto, che il digiuno può vedere, non dagli uomini, ma solo tuo Padre che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà ".

  Vostro fratello in Cristo, padre Santiago