lunes, 8 de febrero de 2016

La lettura del Vangelo, Martedì 9 febbraio (clicca qui)


   Martedì 9 febbraio
  Quotidiano Vangelo (Mc 7, 1-13): A quel tempo, si sono riuniti insieme a lui i farisei e alcuni degli scribi venuti da Gerusalemme. E hanno visto che alcuni dei suoi discepoli mangiavano con le mani impure, cioè non lavate, cioè i farisei e tutti i Giudei non mangiano senza prima lavarsi le mani fino al gomito, attenendosi alla tradizione degli antichi, e il ritorno di mercato, tranne che bagnano, non mangiare; e ci sono molte altre cose che tradizionalmente visto come il lavaggio delle coppe, brocche e trays-.

Pertanto, i farisei e gli scribi lo interrogarono: «Perché i tuoi discepoli non secondo la tradizione degli antichi, ma mangiare con mani impure?". Egli disse: "Bene ha profetato Isaia di voi, ipocriti, come sta scritto: 'Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro cuore è lontano da me. Invano essi mi rendono culto, insegnando dottrine e precetti di uomini '. Per mettere da parte il comandamento di Dio, voi tenere la tradizione degli uomini ". Ed egli disse loro: "Quanto bene annullare il comandamento di Dio, si può osservare la tradizione vostra! Mosè infatti ha detto, 'Onora tuo padre e tua madre, e: chi maledice suo padre o sua madre, è punito con la morte ". Ma che dici, 'Se uno dice a suo padre o sua madre, cosa potrebbe farmi aiutarlo dichiarare "Korban", cioè: ofrenda-' si lascia non lo fare nulla per il padre e la madre, annullando così la parola di Dio con la tradizione che avete tramandato e fate molte cose come quello. "

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago Zamora

  #padresantiagozamora #sacerdotessinfronteras #evangelio #diario #cristo #jesus #biblia #cristianismo