domingo, 3 de enero de 2016

La lettura del Vangelo quotidiano, Lunedi, 4 maggio (clicca qui)


  Lunedi, 4 gennaio
  Quotidiano Vangelo (Gv 1, 35-42): In quel tempo, Giovanni era di nuovo là con due dei suoi discepoli. Guardando Gesù che passava, egli dice: "Ecco l'agnello di Dio". I due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si voltò e vederli lo seguivano, disse: "Che cercate?". Essi risposero: "Rabbi, che significa" Maestro "- dove abiti?». Ha risposto: "Venite e vedrete". Sono venuti, videro dove abitava e rimase con lui quel giorno. Era circa l'ora decima. Andrea, fratello di Simon Pietro, era uno dei due che avevano udito Giovanni e seguito Gesù. Egli incontrò per primo suo fratello Simone e gli dice: "Abbiamo trovato il Messia", che significa, Cristo. E lo condusse da Gesù. Gesù, fissando lo sguardo su di lui e disse: "Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; Ti chiamerai Cefa "che significa" pietra ".

  Condividiamo il vostro fratello in Cristo, Prete Santiago Zamora

  #padresantiagozamora #evangelio #sacerdotessinfronteras #diario #jesus #cristo #biblia #cristianismo