viernes, 12 de junio de 2015

La lettura del Vangelo, Sabato 13 giugno (clicca qui)


Giorno liturgico: Sabato 13 giugno, Cuore Immacolato di Maria
 Vangelo (Lc 2, 41-51): i genitori di Gesù 'è andato ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. Quando avevo dodici anni, vi salirono come al solito alla festa e, girando dopo i giorni, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. Ma pensando che fosse in azienda, sono andati una giornata di viaggio, e lo hanno cercato tra i parenti ei conoscenti; ma non avendolo trovato, tornarono a Gerusalemme, in cerca di lui.

E 'successo che dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, mentre li ascoltava e chiedendo loro; Tutti quelli che lo ascoltavano erano stupiti per la sua intelligenza e le sue risposte. Quando lo videro, restarono stupiti e sua madre gli disse: "Figlio, perché ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre e io, ansioso, che stavamo cercando. " Egli disse: "Perché mi cercate? Non sapete che io devo occuparmi delle cose del Padre mio? ". Ma essi non compresero le sue parole. Scese con loro e tornò a Nazaret e stava loro sottomesso. Sua madre serbava tutte queste cose nel suo cuore.

  Vostro fratello in Cristo, padre Santiago